LIBRO QUINTO

TITOLO XI

DISPOSIZIONI PENALI IN MATERIA DI SOCIETA' E DI CONSORZI

 

 


Reiscritto dal Decreto Legislativo 17 gennaio 2003, n. 6 (aggiornato con d. lgs 06/02/04, n. 37; d. lgs 28 dicembre 2004, n. 310 e Legge 28/12/2005, n. 262;d.lgs 4 agosto 2008, n. 142; legge 28 gennaio 2009; d.lgs. 29 novembre 2010, n. 224; L. 24 marzo 2012, n. 27; Decreto Legislativo 18 giugno 2012, n. 123; D.L. 24 giugno 2014, n. 91; d.lg. 18 agosto 2015 n. 139)

Capo I - Delle falsità
   
Art. 2621 False comunicazioni sociali
Art. 2622 False comunicazioni sociali in danno dei soci o dei creditori
Art. 2623 Falso in prospetto
Art. 2624 Falsità nelle relazioni o nelle comunicazioni delle società di revisione
Art. 2625 Impedito controllo
   
Capo II - Degli illeciti commessi dagli amministratori
   
Art. 2626 Indebita restituzione dei conferimenti
Art. 2627 Illegale ripartizione degli utili e delle riserve

Art. 2628

Illecite operazioni sulle azioni o quote sociali o della società controllante

Art. 2629

Operazioni in pregiudizio dei creditori

   
Capo III - Degli illeciti commessi mediante omissione
   
Art. 2629-bis Omessa comunicazione del conflitto d'interessi

Art. 2630

Omessa esecuzione di denunce, comunicazioni o depositi

Art. 2631

Omessa convocazione dell'assemblea
   
Capo IV - Degli altri illeciti, delle circostanze attenuanti e delle misure di sicurezza patrimoniali
   

Art. 2632

Formazione fittizia del capitale

Art. 2633

Indebita ripartizione dei beni sociali da parte dei liquidatori

Art. 2634

Infedeltà patrimoniale

Art. 2635

Infedeltà a seguito di dazione o promessa di utilità

Art. 2636

Illecita influenza sull'assemblea

Art. 2637

Aggiotaggio

Art. 2638

Ostacolo all'esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza

Art. 2639

Estensione delle qualifiche soggettive

Art. 2640

Circostanza attenuante

Art. 2641

Confisca